dampshake
dampshake_disegno

Schede Tecniche

CONTATTI

Project for Building S.p.a.
Via Fornace
24050 Mornico al Serio (BG)
Tel. 035 44 90 440
Fax 035 44 90 752
info@projectforbuilding.com

Descrizione
antivibrante
simulazione-scatola
claim
dampshake-simulato-no-appendi

DAMPSHAKE è un antivibrante in gomma riciclata, fornito in rotoli, pannelli, o in confezioni di piccoli formati, per la riduzione di vibrazioni e rumori impattivi. L’utilizzo di un polimero legante ad elevatissima elasticità e la specifica struttura del materassino, consentono un isolamento dalle vibrazioni e dai rumori impattivi di classe superiore, garantito nel tempo.

IMPIEGO
DAMPSHAKE viene impiegato come strato resilente di separazione orizzontale e verticale nell’isolamento di rumori impattivi e di vibrazioni prodotte da gruppi di condizionamento, ascensori, lavatrici, compressori…

KIT DAMPSHAKE ANTIVIBRANTE MULTIUSO
Il kit, che funge da espositore per banconi, comprende:
– 4 pz da 10×10 cm
– 4 pz da 8×8 cm
– 8 pz da 6×6 cm
Da intendersi che ogni pz è comprensivo di 4 blocchi antivibranti, come si vede nelle immagini.

DESCRIZIONE TECNICA
DAMPSHAKE è realizzato con granulo di gomma ottenuta dal recupero di pneumatici macinati ed una matrice legante a base di polimeri nobili. È caratterizzato dalla presenza di una “pelle” superficiale su entrambe i lati e da una struttura interna a porosità controllata.  Su richiesta è possibile avere la fornitura di pannelli con dimensioni personalizzate.

Materiale personalizzabile!
E’ possibile apporre variazione alla densità del materiale, da un minimo di 500 Kg/m³ a un massimo di 950 Kg/m³. Si possono inoltre realizzare pezzi su misura in base allo specifico utilizzo.

Calcolo previsionale acustico

Richiesta di calcolo previsionale acustico
(UNI EN 12354/1/2/3/ – UNI TR 11175)

NOTE PER LA COMPILAZIONE
Il “committente” sarà l’intestatario della relazione di calcolo. Specificare nella “classificazione ambienti abitativi” la destinazione d’uso dei locali come da tabella A DPCM 05 12 97, specificando se cambia da sorgente a ricevente.

Nella “descrizione partizione” indicare per ogni singolo strato:

• la tipologia di materiale previsto: intonaco, calcestruzzo, laterizio, ecc. [dato necessario]

• lo spessore in mm a disposizione da progeto e la densità del materiale [dato necessario]

• il peso specifico del materiale previsto [dato opzionale – in mancanza dello stesso sarà utilizzata la densità standard per la tipologia di materiale indicato presente nel nostro database].

Se la partizione è composta da più di dieci strati compilare più schede di richiesta indicando nelle note l’ordine di lettura delle diverse schede.

IMPORTANTE: indicare SEMPRE l’agente di riferimento, la relazione di calcolo sarà trasmessa esclusivamente all’agente che provvederà a farla pervenire al committente. Nel caso di non conoscenza dell’agente di riferimento prego compilare il campo PROVINCIA

Agente

Committente

Provincia


TIPOLOGIA DI CALCOLO
Isolamento calpestioIsolamento rumore aereoIsolamento di facciata
TIPOLOGIA DI PARTIZIONE
SolaioFacciataMuro di separazione
CLASSIFICAZIONE AMBIENTI ABITATIVI SECONDO TABELLA A DPCM 05 12 1997
Composizione partizione
Descrizione Spessore Peso specifico
Secondo
Primo
Terzo
Quarto
Quinto
Sesto
Settimo
Ottavo
Nono
Decimo
Captcha captcha

Note

dampshake_schedaTecnica_2015

Start typing and press Enter to search